Granata dr. ferdinando

granata dottor ferdinando canicatti agrigento


Il Dr. Ferdinando Granata è un medico specialista in Ortopedia e Traumatologia, attivo presso il suo studio medico a Canicattì, in provincia di Agrigento.

Laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti presso l’Università di Palermo, il medico ortopedico Ferdinando Granata si è specializzato presso l'Università di Modena e Reggio Emilia, nei seguenti ambiti di medicina ortopedica:

  • Traumatologia
  • Chirurgia dell’arto superiore
  • Chirurgia della spalla
ortopedico ferdinando granata canicatti

Professione medica


Il Dr. Granata ha svolto la professione medica come dirigente medico di I° livello a tempo indeterminato, per 5 anni, presso il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale Regionale della Valle d'Aosta, dove ha operato principalmente nell’ambito della Chirurgia della spalla.

Attualmente, svolge un ruolo di dirigente medico presso A.S.P. Enna P.O. Chiello.

IL NOSTRO STUDIO ORTOPEDICO

Per ricevere maggiori informazioni o per fissare un appuntamento ai fini di una visita ortopedica specialistica a Canicattì (Agrigento), Piazza Armerina (Enna) e Palermo è possibile contattare lo studio del Dr. Granata tramite i recapiti 0922 851127 o cellulare 347 1250596, oppure scrivendo una e-mail a granataferd@yahoo.it

Ortopedico

Studio medico ortopedico

ortopedico canicattì

Presso lo studio medico del Dr. Granata Ferdinando a Canicattì, si effettuano visite ortopediche specialistiche, relative a differenti problematiche relative agli ambiti dell'ortopedia e della traumatologia.

Specializzazioni

  • Ortopedia
     
  • Traumatologia
     
  • Chirurgia dell’Arto Superiore
     
  • Chirurgia della Spalla
     
  • Ecografia Muscolo Scheletrica

PATOLOGIE

Coxartrosi e Protesi totale d'ancax


Nel manifestarsi dell'artrosi dell'anca, detta coxartrosi, lo strato di cartilagine che riveste la testa del femore e la cavità acetabolare, con il passare del tempo si assottiglia progressivamente, fino a mettere a nudo l’osso sottostante.

Si tratta di una patologia relativa alla cartilagine dell'anca di tipo cronico-degenerativo, che va a compromettere una normale deambulazione.

Può essere dovuta all'avanzare dell'età oppure a deformità articolari congenite, patologie traumatiche, reumatiche, infettive, così come alla necrosi asettica della testa del femore.


L'osso sottostante la testa del femore reagisce addensandosi e deformandosi, e nel contempo si manifesta la produzione di escrescenze a forma di becco (osteofiti), le quali sono la causa dei limiti del movimento osseo.
La capsula articolare si ispessisce, mentre i muscoli si retraggono fino a determinare una caratteristica postura che si riscontra nell’individuo affetto da coxartrosi.


Fattori di rischio della Coxartrosi.

I fattori che predispongono all’insorgenza della coxartrosi sono:

obesità che determina il sovraccarico meccanico dell’articolazione dell’anca, la familiarità, l'età avanzata.

Il principale fattore di rischio per lo sviluppo dell’artrosi sono le predisposizioni anatomiche come la displasia e il conflitto femoro-acetabolare.     

la nostra pagina facebook

Dove Siamo

Torna su